Aveva gli occhi supplichevoli, come uno seduto sulla tazza che si sforza di cacare e non ci riesce.

Nel corso degli anni mi era capitato di veder recitare Garabaldi. Non era male. Non era eccezionale, ma non era neanche male. Aveva gli occhi supplichevoli, come uno seduto sulla tazza che si sforza di cacare e non ci riesce.

Charles Bukowski – Niente canzoni d’amore

Advertisements

Tags: , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: