Le stelle fredde e i pini sotto la finestra.

cold

Ma non stavamo alzati fino a tardi la notte. Andavamo a letto al buio nella grande stanza e quando mi ero spogliato aprivo le finestre e vedevo la notte e le stelle fredde e i pini sotto la finestra e poi andavo a letto più presto che potevo. Era bello nel letto con l’aria così fredda e limpida e la notte fuori dalla finestra. Dormivamo bene, e se mi svegliavo la notte sapevo che era per un unico motivo e scostavo il piumino, piano per non svegliare Catherine e poi tornavo a dormire caldo e con la nuova leggerezza delle coperte sottili.

Ernest Hemingway – Addio alle Armi

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: