lunedì

Non dormirono quasi, la notte della prima domenica del loro amore; e per Carlitos fu davvero orribile lasciare le braccia della donna bella e piena di desiderio che, fin dall’alba, gli aveva fatto notare che ogni istante di quello che avevano vissuto non avrebbe potuto essere più reale, e che proprio per questo adesso navigavano verso una nuova sponda chiamata lunedì, complicata, terribile, dura.

Il giardino della mia amata – Alfredo Bryche Echenique

Advertisements

Tags: , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: